Focus Expo 2015

Focus Expo 2015

Condividi con gli amici!
  •  
  •  
  •  
  •  

Hotel & Web Marketing Fast News N.41: il meglio del web marketing turistico

Chi ha detto Expo?!

Expo 2015, superato il debutto, nelle sue condizioni attuali (con quello che ha da offrire e quello che invece è rimasto incompleto) riuscirà a portare turisti nelle camere degli hotel?
Se ricordi, abbiamo già dedicato uno Speciale a Expo. Ma eravamo a gennaio e al tempo impazzavano le polemiche sulle scelte sbagliate, sulle opere non finite, sui rincari esagerati degli hotel e chi più ne ha più ne metta! C’era tanta preoccupazione di arrivare impreparati e la paura che l’evento, proprio per le pecche circa la sua organizzazione, non attirasse poi così tanti turisti.

In ogni caso, il 1° maggio l’Esposizione ha aperto le sue porte, come da programma. Ovviamente, le critiche non si sono arrestate e ti basta fare un giro sul web per trovarne delle più disparate (a volte anche forzate, solo per il gusto di polemizzare un po’…). Non è su questo aspetto, infatti, che vogliamo focalizzare la nostra attenzione.

Quindi: può (e potrà) l'”effetto Expo” avere una reale influenza positiva sull’attività ricettiva? Chi è il turista maggiormente interessato all’evento? Da dove viene? Che tipo di sistemazione cerca?

Sembra che più che l’hotel, l’expo-viaggiatore cerchi un alloggio alternativo. Fabrizio Patti su Linkiesta scrive: “Gli alberghi non sono pieni, ma la capacità extra-alberghiera è esplosa.”. Perché? Perché il turista preferisce rivolgersi ad Airbnb (o realtà simili)? Perché non si è registrato il tutto esaurito negli hotel? Ma poi gli hotel cos’hanno fatto (o meglio, cosa stanno facendo) per sfruttare al meglio il momento propizio? Alcuni a dire la verità hanno fatto. Ve ne abbiamo parlato in questi mesi, mentre aspettavamo l’apertura. Per esempio, il corto d’autore in cui ci siamo imbattuti di recente (lo trovate nella lista in basso): Made in Milan, un filmato dedicato alla città di Milano firmato da Matt Tyrnauer. Un modo diverso con cui lo storico Excelsior Hotel Gallia ha voluto celebrare l’evento e la città che lo ospita facendola raccontare da personalità milanesi di spicco. Un altro modo di fare promozione, un altro modo di attirare turisti.

Ok, forse l’esempio va un po’ troppo oltre gli standard alberghieri, ma il senso è quello: cogliere l’attimo, approfittare di questa occasione più unica che rara. Poi c’è anche chi fa e viene attaccato dagli hacker…

Ecco la nostra selezione di articoli attraverso i quali potrai approfondire tutto questo e molto altro. Buona lettura!

Se ti è piaciuto il nostro Speciale, condividilo con i tuoi amici e colleghi 😉

 


Condividi con gli amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>