ConnectionFunnel web marketing | Manuel Fae

ConnectionFunnel®

 
 

Indice dei contenuti

Cos’è il ConnectionFunnel?

Definizione: il ConnectionFunnel è il metodo che permette di elaborare strategie di web marketing efficaci. Mette in relazione le fasi del processo d’acquisto con quelle del processo di vendita.
E’ stato inventato, elaborato e integrato da me e Alessandro Sportelli in 15 anni di studio e lavoro nel mondo del marketing. 

L’utilizzo del metodo ConnectionFunnel (non Connection Funnel, ma tutto attaccato, per rafforzare il concetto di connessione tra processo d’acquisto e processo di vendita) consente di individuare e progettare la strategia corretta di marketing per un’azienda.
La strategia ha senso solo se è conseguenza dell’Analisi del Processo d’Acquisto dei clienti dell’azienda stessa.

ConnectionFunnel | Manuel Faè

Definire una corretta pianificazione strategica del marketing in azienda, serve a individuare le migliori tattiche e gli strumenti più adatti per perseguire i propri obiettivi di business e vendita. 

Nello specifico, aiuta a: 

– intercettare nuovi potenziali clienti;

– gestire le connessioni con questi per trasformarli in clienti;

– fidelizzarli per portarli a ri-acquistare il tuoi prodotti o servizi (e fare in modo che diventino anche degli ambassador dell’azienda per poter attirare ulteriori clienti).

Qui il sito ufficiale del ConnectionFunnel

Perchè esiste il ConnectionFunnel: i 4 livelli di conoscenza del web marketing

Parlando di marketing e di strategie di vendita online, spesso ci si focalizza su determinati strumenti web senza però chiedersi in che modo questi possano integrarsi efficacemente in un piano di marketing digitale (e non).
Talvolta, non si conosce il motivo reale per cui conviene utilizzare uno strumento al posto di un altro in specifici casi, spesso la scelta è fatta senza cognizione di causa e questo inevitabilmente porta ad uno spreco di tempo e denaro.

Comprendere le basi del web marketing strategico vuol dire, invece, avere le informazioni necessarie per capire cosa ci serve realmente nel nostro caso e quindi a pianificare la strategia corretta e scegliere gli strumenti adeguati per il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Per rispondere alla domanda “Perché esiste il ConnectionFunnel?”, bisogna prima conoscere i 4 livelli di conoscenza del web marketing: strumenti, tattiche, strategie e metodo.

Connection Funnel Strumenti, Tattiche, Strategie, Metodo | Manuel Faè

Strumenti

Ecco alcuni esempi di strumenti digitali: sito web, e-commerce, blog, social network, email, sistemi di analisi (ad esempio, Google Analytics), Pay per click (ad esempio, Google Ads, Facebook Ads), ecc.

Gli strumenti sono l’ultima cosa di cui occuparsi in fase di pianificazione della strategia di marketing, non perché non siano importanti ma perché è solo in fase di applicazione che è possibile definire quali conviene usare per il proprio caso. Non esistono, infatti, strumenti validi in tutti i casi.

Tattiche

La tattica è l’abilità di utilizzare uno o più strumenti per raggiungere un obiettivo. Questo può essere un risultato finale di una strategia di marketing (ad esempio, la vendita) oppure uno intermedio (ad esempio, l’incremento del numero dei visitatori del proprio sito).
In quest’ultimo caso si parla di KPI o indicatori di performance che acquistano valore solo se accompagnati da risultati: se incrementi i visitatori del tuo sito web ma le vendite non aumentano, allora questo incremento non avrà nessun valore significativo.

Ricorda: La tattica ha senso solo se pensata all’interno di una strategia marketing strutturata.

Strategia

La strategia è l’insieme di tattiche che collaborano per il raggiungimento dell’obiettivo che ci si è prefissati.

Come visto all’inizio, la strategia di marketing cambia necessariamente da azienda ad azienda sulla base del diverso prodotto o servizio venduto e quindi del processo di acquisto dei propri clienti.
In settori diversi, infatti, i fattori che influenzano le decisioni dei clienti sono evidentemente altrettanto diversi (i criteri che si usano per scegliere u ristorante non sono gli stessi che si usano per scegliere il commercialista, ad esempio).
Il metodo ConnectionFunnel® aiuta ad individuare con metodo la strategia di marketing più adatta al proprio caso.

Bisogna dire, però, che esistono anche delle strategie settoriali, ossia strategie già collaudate da altri che possono essere facilmente condivise da aziende simili tra di loro (cioè che vendono lo stesso tipo di prodotto o servizio).

Metodo ConnectionFunnel® 

In assenza di strategie collaudate, il metodo ConnectionFunnel viene in nostro soccorso aiutandoci a sviluppare la strategia da zero attraverso due step:

  • analisi del mercato e del processo di acquisto del proprio target
  • elaborazione della strategia

Ricorda: conoscere il metodo significa sapere che esistono più modi per raggiungere l’obiettivo e che non è la strategia a dipendere dagli strumenti, ma gli strumenti dalla strategia.

Manuel Faè | Connection Funnel

La logica del ConnectionFunnel®

Quindi, per elaborare una strategia di web marketing utilizzando il metodo ConnectionFunnel serve:

  1. individuare il processo di acquisto dei clienti;
  2. elaborare la strategia di marketing sulla base del processo di acquisto individuato

Il PROCESSO D’ACQUISTO è il percorso che fa il cliente da quando scopre (o cerca) il prodotto o servizio a quando effettua l’acquisto (è detto anche Customer Journey). 

Più specificatamente, il processo d’acquisto di un prodotto o servizio si può suddivide in 4 fasi:

  • Scoperta o Problema: il potenziale cliente scopre per la prima volta un prodotto o servizio oppure un problema da risolvere;
  • Acquisizione informazioni: il potenziale cliente cerca informazioni sul prodotto o servizio o sul problema che vuole risolvere;
  • Acquisto: il potenziale cliente acquista il prodotto o servizio;
  • Soddisfazione o insoddisfazione: il cliente valuta se il prodotto o servizio acquistato ha soddisfatto le sue aspettative.
    Ricorda: la soddisfazione o l’insoddisfazione dei clienti può influenzare i processi d’acquisto di nuovi potenziali clienti.

Per approfondire cos’è il Processo d’Acquisto e come analizzarlo, clicca qui

Secondo il metodo ConnectionFunnel a ogni fase del processo di acquisto corrisponde una specifica fase della strategia di web marketing.
Nell’ottica di ottimizzazione del processo di vendita, questo metodo prevede la suddivisione di quanto appena visto in tre fasi principali: 

  • Investimento
  • Monetizzazione
  • Capitalizzazione

Ecco quindi il metodo ConnectionFunnel® completo:

ConnectionFunnel: investimento monetizzazione capitalizzazione | Manuel Faè

Se vuoi conoscere nel dettaglio come si elabora una strategia di marketing (e approfondire anche la conoscenza di queste tre fasi), ti invito a seguire il corso online di web marketing strategico WMI.

Dopo quanto visto, ne consegue che per definire una strategia efficace di marketing, la domanda che devi porti non è “come faccio a vendere online?” ma “come acquistano i miei clienti online?” e soltanto successivamente, individuare gli strumenti di marketing migliori nel tuo caso per raggiungere l’obiettivo.

ConnectionFunnel: processo di acquisto, strategia e strumenti di marketing | Manuel Faè

Libri consigliati

Manuel Faè Il Succo del We Marketing Libro

Il Succo del Web Marketing

Tutto ciò che gli IMPRENDITORI avrebbero dovuto sapere PRIMA di investire ONLINE [e che nessuno ha mai detto loro].

Acquista la tua copia su Amazon